giovedì 22 maggio 2008

Progetti di mondo virtuali falliti


Photo by HVX Silverstar

Uno studio Gartner indica che il 90% dei progetti di mondo virtuale lanciati sono falliti o non hanno raggiunto gli obiettivi che si erano prefissati.

Nel mio piccolo un giro in Second Life l'ho fatto ... e l'ho trovato noioso e privo di fascino. O meglio il concetto di entrare in un mondo virtuale è affascinante, quanta fantascienza ha speso ettolitri di inchiostro sull'argomento ! Poi però dalla teoria si deve passare alla pratica ed a me Second Life non ha dato nulla.

Anche gli avatar di supporto (tipo quella del sito di Telecom Italia) mi sembrano di scarsa utilità ... meglio organizzare il sito istituzionale in maniera corretta riportando tutte le informazioni del caso (avete provato a cercare un modulo sul sito della TIM ... è una caccia al tesoro).

Posso trovarmi d'accordo sul fatto che le aziende si troveranno sempre più spesso nella condizione di dover organizzare uno workspace virtuale dove coinvolgere i propri dipendenti e collaboratori. Ma non sono sicuro che lo si possa declinare come mondo virtuale.

L'articolo di CWI è qui

1 commento:

Gianluca Aiello ha detto...

Daccordo nel modo più assoluto.