giovedì 27 novembre 2008

1 anno di Zopa - il social lending


Torno a parlare del servizio di Social Lending (cioè il prestito di capitale diretto tra privati, senza passare dalle banche) dopo averlo provato per 1 anno.

Il 27/11/2007 ho versato ben 100 euro allo scopo di verificare il servizio appena sbarcato in Italia (dopo una fortissima esperienza in Gran Bretagna).

Ebbene passato 1 anno il ritorno netto è del 3,77 % .

Ci sono da rimarcare alcuni elementi:

1) ho usufruito della promozione NO FEES FOR 2008 concessa ai primi utenti che hanno fatto un versamento. In questo modo non ho pagato alcuna commissione a Zopa come prestatore (oggi, cito dal sito Zopa.it : "i Prestatori pagano a Zopa una commissione annuale pari all'1% della somma data in prestito ai Richiedenti e non ancora ripagata");

2) il sito zopa.it è stato aperto a tutti solo il 16/01/2008 (quindi c'è da considerare che i giorni possibili di prestito sono meno dei 365 che ho utilizzato per calcolare il tasso di interesse);

3) ho lasciato che il capitale potesse essere reinvestito automaticamente. Questo vuol dire che i miei 100 euro sono stati prestati, restituiti man mano e quindi prestati ad altri richiedenti;

4) non ho seguito in modo preciso e puntuale l'andamento dei tassi. E' possibile modulare giorno per giorno il tasso a cui prestare il vostro denaro in funzione del mercato di riferimento (incrocio tra durata del prestito e classe di merito del richiedente). Ho aggiustato il tiro solo un paio di volte durante l'intero anno, ma sono sicuro che con un lavoro più accurato avrei potuto ottenere un ritorno maggiore;

5) il servizio di assistenza e chiarimenti via mail o via blog è sempre stato veloce ed affidabile (e di questi tempi è un fatto di grande merito).

Conclusioni

A mio avviso il servizio è molto ben fatto.
Semplice ed intuitivo permette all'utente medio di versare il denaro, fissare gli obiettivi e lasciare che il capitale aumenti. Allo stesso modo l'utente smaliziato può giocare rimodulando frequentemente la propria offerta per raggiungere profitti più elevati.

Il tasso di interesse che ho ottenuto immobilizzando il mio capitale per 12 mesi è di assoluto rispetto. Considerate che il Conto Arancio standard di ING Direct (senza promozioni varie) arriva ad un netto del 2,19 % rispetto al 3,77 % che ho ottenuto io su Zopa.
Nel confronto con Conto Arancio devo però evidenziare come la liquidità sia gestita diversamente (essendo i prodotti realmente diversi), se nel Conto Arancio posso in ogni momento trasferire quota del mio capitale sul mio conto corrente standard nel caso di Zopa sono "costretto" ad aspettare la naturale scadenza del prestito, minimo 12 mesi, oppure cedere i miei prestiti ad altri prestatori, pagando una commissione a Zopa per il servizio.

Alla fin della fiera mi sento di dire che il test è stato superato pienamente ed a questo punto consiglio a tutti Zopa.it per i vostri investimenti di medio periodo.

giovedì 20 novembre 2008

premio


premio
Originally uploaded by ervortice

Tanti anni fa (eh ma tanti) ritiravo un premio in Comune a Rapallo.

Se non mi sbaglio era per un tema sulla situazione politca ... o qualcosa del genere.

Notare la linea ... ed i pantaloni ascellari.

massi_cucciolo


massi_cucciolo
Originally uploaded by ervortice

io da piccolino .. poi non dite che mio figlio non mi assomiglia !

A parte i boccoli ....

martedì 18 novembre 2008

venerdì 14 novembre 2008

Gioca 1euro e vinci una Porche ...


... si si avete letto bene .. una Porche ...

Questa è una mail inviatami oggi :

from Gioco Digitale
to XXXX
date Fri, Nov 14, 2008 at 8:03 AM
subject Gioca 1euro e vinci una Porche

Io dico.
Spendi un sacco di soldi per fare una campagna DEM per sponsorizzare il tuo business e scrivi Porche invece di Porsche nel subject della mail ?

Ma i vecchi correttori di bozze non esistono più ? io fossi la società "gioco digitale" mi incaz.... come una bestia.

mercoledì 12 novembre 2008

Libri in ufficio


Libri in ufficio
Originally uploaded by ervortice

Sono arrivati i libri che abbiamo ordinato in ufficio ... Letture per i viaggi in treno e/o atm

Nello specifico:

Stephen King - Al Crepuscolo (raccolta di racconti)

Andrew Davidson - Gargoyle (grazie al post di Valberici)

Christopher Paolini - Eldest (dato che ho letto Eragon da poco)

Christopher Paolini - Brisingr

Ruiz Zafon Carlos - Il gioco dell'Angelo

Sent from my BlackBerry® wireless device

lunedì 10 novembre 2008

Bagnetto !


Bagnetto !
Originally uploaded by ervortice

Il bagnetto inizia ad essere impegnativo ... per noi genitori, chiaramente.